…a casa di Vale
MINESTRE E VELLUTATE PESCE primi piatti

ZUPPA DEL PESCATORE

La zuppa del pescatore è per me una di quei giusti compromessi da fare con settembre.

Non sono ancora pronta a veder scivolar via l’estate ma devo accettare il fatto che le temperature lentamente si stanno abbassando e le giornate si stanno accorciando.

Ho ancora di sentire il profumo del mare, di sentirmi spensierata e senza preoccupazioni.

La zuppa del pescatore racchiude il segreto per intrappolare in un piatto l’estate che sta finendo.

Leggermente speziata, la zuppa è un piatto gourmet che vi farà innamorare fin dal primo cucchiaio.

Print Recipe
ZUPPA DEL PESCATORE
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cipolla bianca
  • 2 cucchiai olio d'oliva extravergine
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • 250 g cozze fresche e pulite
  • 250 g vongole fresche e pulite
  • 300 g code di gambero pulite
  • 300 g filetti di merluzzo
  • 1 bustina zafferano
  • q.b. acqua
  • q.b. sale e pepe
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cipolla bianca
  • 2 cucchiai olio d'oliva extravergine
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • 250 g cozze fresche e pulite
  • 250 g vongole fresche e pulite
  • 300 g code di gambero pulite
  • 300 g filetti di merluzzo
  • 1 bustina zafferano
  • q.b. acqua
  • q.b. sale e pepe
Istruzioni
  1. Ricordatevi di far spurgare le vongole per una notte e di pulire bene le cozze prima di iniziare a realizzare questa ricetta.
  2. In una pentola dai bordi alti, nel frattempo, fate soffriggere la cipolla e l'aglio tritati finemente.
  3. Aggiungete il concentrato di pomodoro al soffritto e fate insaporire per qualche minuto.
  4. Cuocete a vapore le cozze, le vongole e metà della dose indicata di gamberi e merluzzo.
  5. Versate nella pentola con il soffritto circa 500 ml di acqua, lo zafferano e la parte di pesce rimasta (merluzzo e code di gamberi). Cuocete fino a quando il pesce non si sarà cotto totalmente.
  6. Sgusciate le cozze e le vongole, tenendone qualcuna intera per la decorazione finale.
  7. Versate le cozze e le vongole sgusciate, insieme al pesce al vapore, nella pentola con il brodo allo zafferano.
  8. Frullate tutto e successivamente filtrate il liquido aiutandovi con un colino a trama fitta. Regolate eventualmente di sale e di pepe.
  9. Servite la zuppa del pescatore calda e decorate con qualche cozza e vongola.
Recipe Notes

La parte che rimarrà come scarto dopo aver filtrato il brodo frullato non la buttate!

Congelatela, vi servirà per insaporire risotti e pietanze a base di pesce.

 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Gnocchetti agli scampi