…a casa di Vale
ANTIPASTI SECONDI E CONTORNI

POLPETTE AI DUE FORMAGGI IN UMIDO

Apri il frigo e pensi:”che faccio per cena?”…quasi un mantra per tutte le donne! Io questa sera ho risolto con le polpette ai due formaggi.

Un titolo quasi da super ricetta che nasconde uno svuota frigo da urlo!

Ricotta e parmigiano i due protagonisti usati per fare delle polpette cotte al forno e poi condite con un sughetto veloce.

Ovviamente potete usare qualsiasi formaggio come la robiola, del primo sale, del pecorino….aprite il frigo e date sfogo alla vostra fantasia.

Le ricette svuotafrigo nascondono dei gran piatti, non c’è che dire!

Le polpette ai due formaggi sono andate a ruba, quindi, preparatene in grande quantità!

Si possono gustare sia calde che fredde…ma dubito che ne resterà qualcuna.

Ingredienti per 4 persone

250 gr di ricotta

200 gr di parmigiano grattugiato

3 cucchiai di farina

pan grattato q.b. (io ho grattugiato un bocconcino di pane secco)

sale q.b.

pepe nero q.b.

 

Per il sugo

10 pomodorini ciliegia

foglie di basilico

1 manciata di foglie di basilico

olio extravergine d’oliva

 

In una terrina versate la ricotta e il parmigiano grattugiato e mescolate in modo da amalgamare bene il tutto.

Regolate di sale e di pepe.

Unite qualche cucchiaio di farina e di pangrattato per addensare il composto.

Inumiditevi le mani e create delle polpette leggermente schiacciate e adagiatele in una teglia foderata con della carta da forno.

Infornate a 180° C fino a quando le polpette non risulteranno dorate (circa 30 minuti).

Nel frattempo preparate il sugo facendo insaporire un cucchiaio di olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio.

Tagliate in quattro i pomodorini e saltateli in padella con l’aglio.

Regolate di sale e aggiungete le foglie di basilico una volta tolto il sugo dal fuoco.

Condite le polpette con il sugo preparato e portate in tavola.

Le polpette ai due formaggi sono ottime sia servite calde che mangiate fredde.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Crema di cavolfiore