…a casa di Vale
ANTIPASTI CREME

PESTO CRUDISTA DI PISELLI E SEMI DI ZUCCA

Il pesto crudista di piselli e semi di zucca è stata per me una piacevole scoperta.

Mio papà ha da poco raccolto i piselli e me ne ha portato una bella quantità.

Curiosando sul web ho trovato il sito di una ragazza (qui) che preparava delle tagliatelle con il pesto di piselli crudi.

La sua preparazione per i miei gusti è un po’ troppo laboriosa: ultimamente sono sempre di corsa, quindi, ho fatto mia la sua ricetta modificandola e eliminando i baccelli.

Il risultato? Un pesto saporito e fresco, ideale da gustare con delle fette di pane fresco.

A casa è durato ben poco e devo dire che tra i vari tipi di pesto che ho preparato questo è in assoluto il mio preferito!

Se cercate altre idee originali per i vostri pesti qui trovate quello di pomodori secchi, qui il pesto di lattuga.

Se vi piace osare con i sapori vi consiglio il pesto di rucola e limone, quello con kiwi e rucola e il pesto di salvia.

Credo che ci siano pesti per tutti i gusti!

Provate quello che più vi piace!

Vi lascio la ricetta del pesto crudista con piselli e semi di zucca…ci si legge alla prossima ricetta, un bacio!

pesto crudista di piselli e semi di zucca 1

Ingredienti

500 gr di piselli freschi (peso comprensivo di baccelli)

50 gr di semi di zucca

una ventina di foglie di basilico

pepe nero q.b.

sale q.b.

olio extravergine d’oliva q.b.

mestolo di acqua calda (facoltativo)

 

Per prima cosa pulite i piselli.

pesto crudista di piselli e semi di zucca 2

Nella mia ricetta i baccelli non vi serviranno, quindi potete buttarli tranquillamente.

Mettete tutti i piselli in un contenitore e aggiungete i semi di zucca e le foglie di basilico.

pesto crudista di piselli e semi di zucca 3

Iniziate a frullare e aggiungete a filo l’olio extravergine di oliva.

pesto crudista di piselli e semi di zucca 4

Regolatene la quantità in base ai vostri gusti: io ho scelto di avere un pesto dalla consistenza abbastanza densa.

Potete decidere di frullare i piselli con un mestolo di acqua calda e aggiungere poco olio in modo da ottenerne una versione più light.

Conservate in frigo il pesto di piselli e semi di zucca all’interno di un contenitore con chiusura ermetica per evitare che il basilico si ossidi e che il pesto prenda un colore scuro.

pesto crudista di piselli e semi di zucca 5

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

    CONSIGLIA Polpette di zucchine alla pizzaiola