…a casa di Vale
SECONDI E CONTORNI

RATATOUILLE D’INVERNO

La ratatouille d’inverno è un piatto caldo e avvolgente che ti conquista al primo morso.

Verdure di stagione impreziosite dal timo: ingredienti semplici per un contorno con i fiocchi.

Ho preparato la ratatouille d’inverno alternando strati di patate con una dadolata di zucca,  funghi champignon e cipolla rossa. Un mix di verdure davvero unico.

rps20151215_120304[1]

Ingredienti per 3 persone

3 patate di media grandezza

190 gr di funghi champignon (io ho usato quelli nella latta, volendo potete usare quelli freschi)

300 gr di polpa di zucca pulita

1/2 cipolla rossa

timo q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

Per prima cosa dovete preparare le verdure. Pulite le patate e poi tagliatele a fettine sottili. Io ho usato una mandolina, per avere delle fette dello stesso spessore. Ho lasciato la buccia delle patate perché le mie erano biologiche.

rps20151215_120827[1]

 

Tagliate la zucca a dadini: cercate di farli più o meno della stessa dimensione in modo tale da avere poi una cottura uniforme.

rps20151215_120857[1]

Affettate finemente la cipolla. (anche qui ho usato la mandolina).

rps20151215_120803[1]

Condite separatamente le verdure con olio e sale.

rps20151215_120736[1]

Fate la stessa cosa con i funghi champignon dopo averli sgocciolati dal loro liquido di conservazione. Se decidete di usare quelli freschi, puliteli bene e affettateli sottilmente e conditeli poi con olio e sale.

rps20151215_120613[1]

Ungete il fondo della teglia che userete per cuocere la ratatouille d’inverno.

Foderate il fondo con uno strato di patate. Spolverate poi la superficie con del timo fresco.

rps20151215_120711[1]

Il secondo strato sarà composto da rondelle di cipolle e funghi a fettine.

rps20151215_120533[1]

Coprite con la dadolata di zucca.

rps20151215_120442[1]

Ricominciate poi con lo strato di patate e così via, fino ad esaurire gli ingredienti.

rps20151215_120413[1]

L’ultimo strato sarà composto dalle rondelle di patate.

Spolverate con del timo fresco e aggiungete un filo d’olio.

rps20151215_120231[1]

Infornate la ratotouille d’inverno a 180°C per circa 30-40 minuti.

La rataouille d’inverno è ottima servita calda e il giorno dopo è ancora più buona!

Buon appetito!

rps20151215_120344[1]

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Frittelle di mele