…a casa di Vale
ANTIPASTI SECONDI E CONTORNI

CAVOLFIORE PROFUMATO AL FORNO

e della serie….che cavolo cucino oggi?….semplice, cavolfiore profumato al forno!

Il cavolfiore di questa ricetta arriva direttamente dall’orto del mio fruttivendolo di fiducia….il mio papà!!!…praticamente una ricetta a km zero!

Questa ricetta è un lavoro a quattro mani: la ricetta base è della mia amica Ketty. Quando sono andata a trovarla a Bergamo, tempo fa, me lo ha servito durante un pranzo….beh…credo di essermi mangiata mezzo vassoio solo io…..stuzzicante, croccante e saporito…non avevo mai mangiato il cavolfiore in quel modo.

Ovviamente, mi sono fatta dare la ricetta e poi l’ho personalizzata.

Io ho aggiunto un tocco in più profumando il cavolfiore con del timo fresco e aggiungendo la cipolla rossa.

Un risultato davvero eccezionale: un cavolfiore croccante e profumato che si sposa  il sapore dolce della cipolla è fantastico!…..un mix davvero ben riuscito!

La ricetta è molto semplice e allo stesso tempo è un’idea davvero sfiziosa.

Se cercate un’altra ricetta per cucinare il tanto odiato-amato cavolfiore la trovate qui. Si tratta di un cavolfiore pastellato e cotto al forno, ideale per chi non ama i fritti e preferisce una cottura più leggera, o semplicemente è alla ricerca di un modo di mangiare il cavolfiore in modo diverso e salutare.

La pastella indicata nella ricetta è indicata per tutti i tipi verdura.

rps20151125_133720[1]

Ingredienti

1/2 cavolfiore

1 cipolla rossa

1 rametto di timo

sale q.b.

pepe q.b.

olio evo q.b.

 

Pulite il cavolfiore e dividetelo in rosette.

rps20151125_133909[1]

Pulite la cipolla e affettatela grossolanamente.

Foderate una teglia con della carta da forno e mettete le rosette di cavolfiore.

Unite le fette di cipolla.

rps20151125_133827[1]

Aggiungete qualche rametto di timo.

Spolverate con il pepe e il sale.

rps20151125_133746[1]

Versate un filo d’olio e infornate a 180° per circa 20-30 minuti, fino a quando il cavolfiore non risulterà dorato al punto giusto.

Il cavolfiore profumato al forno è ottimo servito caldo, ma è molto buono anche mangiato freddo.

….buon appetito!

rps20151125_133652[1]

 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Coscia di coniglio e cavolini di Bruxelles cotti a bassa temperatura