…a casa di Vale
ANTIPASTI SECONDI E CONTORNI

SFORMATINI DI POLENTA E SEMI DI PAPAVERO

Mi piace reinventare dei piatti classici. Dare una visione nuova e particolare al piatto, mi piace creare nuove forme e nuovi sapori, e credo che questo ormai si sia capito.

Gli sformatini di polenta e semi di papavero fanno parte del mio reinventare: della semplice polenta arricchita con dei semi di papavero e servita con una crema di crescenza vellutata e morbida.

L’idea di servire la polenta in porzioni monodose mi fa pensare ad una tavola chic, molto elegante. Senza dover spendere una fortuna è possibile creare un piatto davvero bello.

La crema di crescenza è fatta con del latte e il formaggio, leggermente sapida per dare più gusto al piatto.

Io ho usato uno stampo classico per muffin, volendo si può pensare di creare dei simpatici finger food utilizzando degli stampi in silicone per cioccolatini.

20150923_201212-1-1[1]

Ingredienti per 6 persone

Per gli sformatini

200 gr di farina di mais (io ho usato quella Fioretto)

1 cucchiaio di semi di papavero

600 ml circa di acqua

sale q.b.

pepe q.b.

olio per spennellare

 

Per la crema di crescenza

250 gr di crescenza

1 bicchiere di latte

1 cucchiaio di maizena

sale q.b.

 

Versate la farina in una ciotola e aggiungete i semi di papavero. Mescolate con un cucchiaio per amalgamare bene la farina ai semi.

20150923_182934-1[1]

Portate a bollore l’acqua salata e versate a pioggia la miscela di farina di mais e semi di papavero.

20150923_183204-1[1]

Con una frusta mescolate bene in modo da evitare che si creino grumi.

Cuocete per circa 40 minuti.

Ungete lo stampo per i muffin e versate la polenta calda.

20150923_192511-1[1]

Fatela raffreddare totalmente gli sformatini prima di toglierli dallo stampo.

Poco prima di servire gli sformatini di polenta e semi di papavero,  preparate la crema di crescenza sciogliendo il formaggio nel latte caldo.

Versate il latte in un pentolino, portatelo a bollore e poi aggiungete la crescenza.

20150923_200247-1[1]

Con l’aiuto di una frusta mescolate bene la salsa fino a quando non sarà abbastanza densa. Se per caso dovesse essere un po’ liquida, aggiungete un cucchiaio di maizena.

Regolate di sale .

Potete intiepidire gli sformatini lasciandoli per qualche minuto in forno caldo (180°C), copriteli di crema e portateli in tavola.

20150923_201204-1-1[1]

 

You Might Also Like...

6 Comments

  • Reply
    Paola Pasquini
    13 ottobre 2015 at 20:39

    carinissimi……

  • Reply
    francesca raffa
    14 ottobre 2015 at 9:02

    ricetta molto sfiziosa!!! complimenti

  • Reply
    Emanuela
    15 ottobre 2015 at 9:40

    Ma che carini!!!

  • Reply
    dulcis in fundo
    15 ottobre 2015 at 17:57

    davvero originale brava

    • Reply
      acasadivalep
      19 ottobre 2015 at 13:29

      grazie mille!

  • Reply
    Dalla Giusy di Blumirtillo
    20 ottobre 2015 at 11:22

    Che dire? Una meraviglia!
    Baci dalla Giusy di Blumirtillo

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Frittelle di mele