…a casa di Vale
ANTIPASTI PIATTI UNICI SECONDI E CONTORNI

SCRIGNI DI CAVOLO VIOLA

…e per la serie…”che cavolo cucino oggi?”….scrigni di cavolo viola e mele!

Adoro il cavolo viola….mi piace il suo colore, il suo sapore e la versatilità che ha in cucina. Si sposa con riso, pasta, timballi, con la pasta sfoglia….dove lo metti lui sta…bello pomposo! Anche una semplice insalata diventa un trionfo di colore!

La ricetta di oggi vede il nostro cavolo accompagnato da mela rossa e pinoli, altri due ingredienti che rievocano la stagione autunnale.

Ho insaporito ulteriormente il ripieno degli scrigni con del pecorino toscano, la mia recente “formaggiodroga”!!!!

rps20151026_205155[1]

Ingredienti per 3 monoporzioni o uno scrigno unico

1 rotolo di pasta sfoglia

300 gr di cavolo viola

1 scalogno

50 gr di pinoli

1 mela rossa

100 gr di pecorino toscano

1 cucchiaio di olio

sale

pepe

Affettate finemente il cavolo viola.

rps20151026_205728[1]

In una padella fate soffriggere un cucchiaio di olio e lo scalogno tritato finemente. Se non vi piace il sapore dello scalogno potete sostituirlo con della cipolla rossa.

rps20151026_205603[1]

Appena lo scalogno si sarà imbiondito, fate appassire il cavolo viola.

rps20151026_205523[1]

Nel frattempo tagliate a cubetti piccoli il pecorino toscano. Se non lo trovate o non vi piace potete usare un pecorino stagionato o un formaggio vaccino dal sapore pungente.

rps20151026_205640[1]

Salate e pepate il cavolo viola e fatelo raffreddare. Se volete (e avete tempo) potete preparare il ripieno anche il giorno prima: sarà ancora più saporito.

Unite poi al cavolo la mela tagliata a dadini (io ho lasciato la buccia perchè era una mela bio), i pinoli e il pecorino.

Mescolate bene e fate insaporire per qualche minuto.

rps20151026_205452[1]

Foderate la vostra teglia o i vostri stampini per gli scrigni monoporzione con la pasta sfoglia.

Bucherellate il fondo degli scrigni.

rps20151026_205412[1]

Riempite la pasta sfoglia con il ripieno di cavolo e mela.

rps20151026_205336[1]

Infornate a 180°C fino a quando la pasta sfoglia non sarà totalmente dorata (circa 20 minuti).

Potete servire gli scrigni di cavolo viola sia caldi che freddi.

rps20151026_205300[1]

You Might Also Like...

4 Comments

  • Reply
    carmen
    29 ottobre 2015 at 10:32

    Che scrigni intriganti ed originali… bravissima

  • Reply
    Cinzia
    3 novembre 2015 at 20:47

    E’ sempre un piacere navigare tra le tue ricette, una più buona dell’altra, complimenti!

  • Reply
    ropa55
    6 novembre 2015 at 8:35

    Questo accostamento mele e cavolo viola mi incuriosisce e poi mi piace la pasta sfoglia insomma ricetta interessante da provare

  • Reply
    Tra zucchero e vaniglia...
    6 novembre 2015 at 15:49

    Mi piace passare da te… trovo sempre idee originali e sfiziose come questa!!! Il tuo blog è uno di quelli che continuerò a frequentare anche dopo essere uscita dal giro…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Torta trapunta