…a casa di Vale
CUCINA ETNICA RAVIOLI E GNOCCHI

RAVIOLI AL VAPORE

Ultimamente apprezzo molto la cottura al vapore. La trovo delicata, leggera e i cibi mantengono i loro colori e il loro sapore in un modo eccezionale.
Ho provato a fare i ravioli al vapore: un po’ orientaleggianti, ma con un tocco patriottico!
La pasta sottile avvolge un ripieno di verdure e gamberi che danno un sapore deciso al piatto. Potete abbinarli con la salsa di soia, oppure frullare le foglie di verza che coprono la vaporiera creando così una crema d’accompagnamento….a voi la scelta!

Ingredienti per 2 persone

Per l’impasto

225 gr di farina 0
110 gr di acqua
1 pizzico di sale

Per il ripieno

50 gr di verza
50 gr di carote
50 gr di cipolla bianca
100 gr di gamberi puliti
2 cucchiai di salsa di soia

Per prima cosa preparate il ripieno, perchè dovrete dargli il tempo di insaporirsi. Tritate finemente le verdure.

Aggiungete i gamberi, anch’essi tritati, unite la salsa di soia e fate insaporire una mezz’ora.

Preparate l’impasto versando in una ciotola la farina, l’acqua e il sale.

Impastate fino ad ottenere un impasto elastico.

Tirate delle sfoglie sottili e ricavate i vostri ravioli.

Mettete al centro di ogni raviolo un cucchiaio di ripieno. Io li ho chiusi come i culurgiones sardi.

Rivestite la vaporiera con delle foglie di verza e ponete i vostri ravioli.

Portate ad ebollizione una pentola con dell’acqua e appoggiate la vostra vaporiera.

Fate cuocere i ravioli circa 25 minuti.
Servite caldi.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Nocciolotti senza cottura