…a casa di Vale
CREME primi piatti RAVIOLI E GNOCCHI

GNOCCHI DI CAROTE CON PESTO DI PISTACCHI E GORGONZOLA

Della serie..cosa si inventano le mamme per far mangiare le verdure ai propri figli!
Questi gnocchi sono fatti con un impasto di carote e una patata: non ho voluto azzardare, e ho inserito una patata nell’impasto per smorzare il gusto dolce della carota.
Io li ho conditi con un pesto di pistacchi e gorgonzola.


Per gli gnocchi

200 gr di carote pelate
1 patata (circa 150 gr)
40 gr di grana grattuggiato
sale q.b.
Farina q.b. (non ho indicato le dosi perchè la quantità varia in base al grado di assorbimento delle verdure)


Per il pesto

100 gr di pistacchi pelati
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di gorgonzola
1 cucchiaio di grana grattuggiato
olio evo q.b.
Sale q.b.

Fate lessare le carote tagliate a rondelle in acqua calda.
Lessate anche la patata senza sbucciarla: questo vi permetterà di evitare che assorba troppa acqua in cottura.


Riducete le verdure in purea.


Aggiungete il formaggio.


Iniziate a lavorare aggiungendo della farina poco alla volta.


Il composto sarà pronto quando non si attaccherà più alle mani.


Fate delle palline, o date la forma che più vi piace.


Mettete a bollire dell’acqua per far cuocere gli gnocchi e nel frattempo preparate il pesto di pistacchi.
Dopo aver tolto la buccia ai pistacchi, metteteli nel frullatore insieme all’aglio e al grana.


Frullate aggiungendo dell’olio a filo.
Unite il gorgonzola e frullate nuovamente. Deve risultare una crema morbida.


Scaldate poi il pesto in una padella e man mano che gli gnocchi vengono a galla, toglieteli con una schiumarola e fateli saltare in padella.


Servite caldi.


You Might Also Like...

2 Comments

  • Reply
    Lucia A.
    27 novembre 2014 at 10:20

    Ciao Vale.
    Questa non l’avevo mai sentita.- Gnocchi di carote?? Sei mitica!!!! Hai sempre delle splendide idee con le verdure 🙂
    Io sto facendo degli gnocchi classici con patata oggi ahaha
    Un bacio!

  • Reply
    Valentina Pilia
    27 novembre 2014 at 11:51

    Ciao Lucia….sai che devo sempre stravolgere il classico…è più forte di me!
    Un abbraccio!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

CONSIGLIA Polpette di zucchine alla pizzaiola