…a casa di Vale
LIEVITATI

CIABATTE CON LIEVITO MADRE

Un po’ di tempo fa, Nicole, mi ha “spacciato” un po’ del suo lievito madre. Era tanta la voglia di sperimentare e così ho provato a fare il pane.
I tempi di lievitazione sono più lunghi ma il risultato è impagabile.
Vi posto la ricetta per fare il pane con le indicazioni per farlo anche con il classico lievito di birra.
Per realizzare il lievito madre vi rimando a questo link, creato da una mia cara amica di Facebook, dove vi viene spiegato dettagliatamente come creare in casa il vostro lievito madre.

Ingredienti:

Per chi volesse realizzare il pane con lievito di birra:
preparare un primo lievitino con 20 gr di farina 0, 20 gr di acqua e 4 gr di ldb fresco, aspettare il raddoppio e procedere con la ricetta.
 
per il poolish (o lievitino):
230 gr di farina 0
230 gr di acqua tiepida
60gr di lievito madre
 
(per chi fa il primo lievitino con il lievito di birra le dosi da usare per il poolish sono 250 gr di farina e 250 gr di acqua)

Per l’impasto:
400 gr di farina 0
280 gr di acqua
12 gr di sale
1 cucchiaino di miele

Preparate il pooolish la sera prima: in una ciotola, lavorate, con una frusta, la farina, l’acqua ed il lievito madre, ottenendo un impasto liscio e senza grumi, che farete lievitare coperto con pellicola da cucina per 12 ore.
Al mattino dopo, preparate l’impasto delle ciabatte con lievito madre: in una ciotola lavorate la farina con l’acqua e mescoliamo in modo grossolano. Questo passaggio si chiama autolisi.
Fateriposare per 30 minuti circa.
Aggiungete poi il poolish, il miele e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Uniteil sale e lavorate per almeno 15 minuti il tutto. L’impasto sarà elastico e ben amalgamato.
 
 
 
Coprite e fate lievitare per circa 4-5 ore fino a che l’impasto sarà raddoppiato.
Infarinate il piano di lavoro e versate il vostro impasto, infarinandolo.
Tagliate in tre parti uguali l’impasto e posizionate le vostre pagnottelle direttamente in una teglia rivestita di carta da forno, dando la forma della tipica ciabatta, increspando la carta con delle pieghe in modo che tengano la forma.
 
 

Copritecon un canovaccio e facciamo lievitare per circa 2-3 ore.
Accendete il forno, statico, a 220°C con pentolino di acqua per creare vapore, infornate e per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 200° C e fate cuocere per altri 20 minuti.
Poi inserite un mestolo di legno per fare sì che il forno abbia lo sportello semiaperto e proseguite nella cottura del vostro pane per altri 5 minuti. 
 
 

Fateraffreddare completamente il vostro pane su una griglia.
 
 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Torta trapunta